9 Settembre 2022

A TUTTA LA CITTADINANZA,

Ricordato che:

− con Decreto del Presidente della Regione Lombardia n. 917 del 24.06.2022 era stato dichiarato lo stato di crisi regionale connesso al contesto di criticità idrica nel territorio regionale sino al 30 settembre 2022, a causa della grave situazione di siccità e il conseguente deficit idrico che ha interessato diverse aree del territorio regionale durante l’estate;

− in considerazione della grave carenza idrica che si è manifestata nel corso dell’attuale periodo estivo e che ha interessato vaste aree della nostra Regione, compreso il territorio di Cologno al Serio, questo Ente con ordinanza n. 1536 dello scorso 27 giugno, in linea con quanto fatto dalle amministrazioni limitrofe, aveva disposto specifiche limitazioni al prelievo e al consumo di acqua potabile finalizzate al contenimento e alla razionalizzazione dell’utilizzo delle risorse idriche in costanza della suddetta crisi idrica;

Osservato che a seguito del positivo evolversi della situazione climatica che si è registrata nelle ultime settimane, l’emergenza idrica che ha interessato i territori della provincia bergamasca si può ritenere, allo stato, superata, come peraltro segnalato dal gestore del Servizio Idrico Integrato (SII) – società UniAcque, con propria nota prot. n. 22790/2022, acquisita al protocollo comunale in data 09.09.2022 al nr. 15076;
Preso atto che, con la ridetta nota, UniAcque ha altresì formalizzato nulla osta alla revoca delle ordinanze di contenimento dell’utilizzo dell’acqua potabile precedentemente adottate durante il periodo emergenziale dai Sindaci appartenenti all’ambito gestito da detta società;

Alla luce di quanto sopra, si dispone la REVOCA dell’ordinanza n. 1536 del 27 giugno 2022 a partire dalla data odierna.