23 Marzo 2022

Care e cari colognesi,

sono arrivate nel nostro paese 34 persone provenienti dall’Ucraina, fra cui 19 minori. Sono ospiti da parenti, da amici oppure in casa di colognesi che si sono messi a disposizione.

Molte e molti di voi negli scorsi giorni mi hanno scritto per avere informazioni su come aiutare chi è arrivato qui.

Dopo le prime settimane di emergenza, con la Parrocchia e le associazioni vogliamo provare a costruire sul territorio una rete organizzata di accoglienza diffusa per chi è già arrivato e per chi arriverà, in proporzione alle disponibilità che avremo dal territorio.

Di che cosa abbiamo bisogno?

- Di soluzioni abitative indipendenti o semi-indipendenti (es. taverne) senza condizioni di durata

- Di persone o famiglie che - dopo una iniziale condivisione di intenti e modalità operative - vogliano supportare i nuclei arrivati nell’inserimento a Cologno, dalla gestione della quotidianità a situazioni più complesse (trasporto, visite mediche, supporto con i figli…)

- Di volontari che ci aiutino ad allestire le abitazioni anche dal punto di vista pratico (spostamento di mobili, piccole manutenzioni)

- Di persone che vogliano aiutarci nei progetti di alfabetizzazione e socializzazione

- Di donazioni per sostenere il progetto (pagamento utenze e altre necessità)

nvito quindi le associazioni, i volontari, le persone che hanno dato la disponibilità delle proprie abitazioni, chi voglia in qualsiasi modo supportare questo progetto a incontrarci sabato 26 marzo alle ore 9.30 in sala consiliare (Via Rocca).

Per meglio gestire la riunione, invito chi intende partecipare a prenotarsi compilando il modulo presente a questo link: https://forms.gle/KTzhNXb1tt4kdVya6

Grazie per ciò che state facendo e potrete fare.

La Vostra Sindaca

Chiara Drago