10 Gennaio 2020

ATS Bergamo ha prodotto un'informativa in merito alla campagna vaccinale straordinaria per la malattia da meningococco.

In primo luogo, ci rassicura in merito al fatto che non siamo di fronte a un'emergenza sanitaria, ma a un'anomala situazione endemica.

Ecco perché il piano di vaccinazioni straordinario riguarda i Comuni interessati e limitrofi ai casi di meningococco delle ultime settimane: l'obiettivo è creare una cintura di protezione formata da soggetti vaccinati e quindi limitare l'eventuale trasmissione dell'infezione.

Inoltre ci ricorda che, se i nostri cittadini volessero comunque procedere alla vaccinazione, è possibile rivolgersi alla propria ASST di riferimento (per noi Bergamo Ovest), presso la quale è possibile prenotare, con modalità ordinarie, la vaccinazione. Allo stesso modo è possibile rivolgersi al proprio medico di medicina generale, anche per avere maggiori informazioni sul tema.

Infine, come Sindaco non posso che raccomandare a tutti i genitori di seguire il piano nazionale di prevenzione vaccinale per i propri figli, ricordando che l'assolvimento dell'obbligo vaccinale è anche condizione di accesso a tutti i servizi educativi, comunali e non, per la fascia 0-6 anni.
L'introduzione dei vaccini ha rappresentato una tappa fondamentale per arginare e debellare gravi malattie: vaccinarsi riduce enormemente il rischio per l'intera collettività, anche per tutte le fasce fragili che non possono accedere alle vaccinazioni!

La Sindaca Chiara Drago

Area tematica: