2 Novembre 2020

SI INFORMA che l’articolo 9 del DL n. 137 del 28.10.2020 (c.d. “DECRETO RISTORI”) ha previsto l’ABOLIZIONE DELLA 2a RATA IMU 2020 SOLO PER I PROPRIETARI DI IMMOBILI interessati dalle MISURE LIMITATIVE delle attività di cui al DPCM DEL 24 OTTOBRE, CHE SIANO ANCHE GESTORI DELL’ATTIVITÀ

  • IN CASO CONTRARIO (ovvero SE L’ATTIVITÀ È GESTITA DA UN SOGGETTO DIVERSO DAL PROPRIETARIO DELL’IMMOBILE) l’esenzione NON SPETTA e la SECONDA RATA IMU andrà ordinariamente VERSATA.
  • L’elenco completo delle attività interessate dall’Esenzione dal SALDO IMU 2020 (tra cui, a titolo esemplificativo, bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie, alberghi, palestre ed ogni altra attività soggetta a limitazioni), è indicato nell’Allegato 1 al decreto, consultabile al link di seguito

NB: L’ELABORAZIONE DEGLI AVVISI PER IL SALDO IMU 2020, di prossimo invio, È STATA EFFETTUATA DAL SERVIZIO TRIBUTI PRIMA DELL’EMANAZIONE DEL DL N. 137/2020

  • I contribuenti interessati dall’ESENZIONE dal SALDO IMU 2020 NON DOVRANNO QUINDI TENERE CONTO DELL’AVVISO RICEVUTO e sono invitati a comunicare tale circostanza al Servizio Tributi comunale
AllegatoDimensione
PDF icon allegato_1_a_dl_137.2020_0.pdf114.46 KB