Un percorso di comunità per diventare "Dementia Friendly"

Un percorso di comunità per diventare "Dementia Friendly"
11/07/2019

Un percorso di comunità per diventare un paese amico delle persone con demenza: “Cologno Dementia Friendly”

 

Il Comune di Cologno al Serio sta lavorando da diverso tempo al progetto di diventare una comunità amica delle persone con demenza e Alzheimer.

Dopo un periodo di studio della situazione locale e di interlocuzione con i medici di famiglia, il primo passo è stata la creazione, nel 2018, di un tavolo di lavoro istituzionale, che coinvolge Amministrazione comunale, RSA Vaglietti-Corsini Onlus, i Servizi sociali del Comune, la Polizia Locale, la Parrocchia, i medici di base, le farmacie, i commercianti, l’Associazione Anziani e pensionati, scuole e volontari.

Dal tavolo di lavoro è emersa la necessità di offrire alla cittadinanza dei momenti di confronto e di conoscenza sul tema delle demenze, che colpiscono ormai oltre un milione e duecentomila italiani e quarantasette milioni di persone nel mondo.

Oltre a incontri dedicati a tutta la cittadinanza, l’Amministrazione ha pensato di organizzare momenti più specifici di formazione, dedicati a particolari categorie di colognesi: i commercianti e i dipendenti comunali, che ogni giorno possono avere a che fare con persone negli stadi iniziali della demenza, i volontari delle associazioni e della Parrocchia.

Ecco quindi che nei mesi di maggio e di giugno sono previsti diversi appuntamenti del percorso di formazione “per diventare comunità Dementia Friendly”, che si svolgeranno tutti in sala consiliare e saranno tenuti dall’associazione InsiemeATe Onlus, con la professoressa Morganti e la dottoressa Brignoli.

 

CALENDARIO INCONTRI - - -> scarica il file QUI

Si incomincia venerdì 3 maggio dalle 20 alle 22 con un primo incontro di presentazione del percorso alla cittadinanza e per illustrare le tipologie e le caratteristiche delle demenze.

Il secondo incontro si terrà sabato 18 maggio dalle 15 alle 17, aperto a tutti, e sarà dedicato all’approccio di cura che mette al centro la persona affetta da demenza.

Dopo questi primi due incontri aperti, si terranno due momenti di formazione dedicata ai dipendenti comunali, il 23 e il 30 maggio.

Venerdì 31 maggio dalle 20 alle 22 e sabato 1 giugno dalle 15 alle 17 sono poi in calendario due incontri specificamente dedicati ai volontari delle numerose associazioni colognesi e in particolare anche alla Parrocchia e all’Oratorio.

Lunedì 3 giugno e lunedì 10 giugno, dalle 20 alle 22, ci saranno invece due momenti di formazione dedicati ai commercianti. Saranno aperti anche ai commercianti dei paesi che fanno parte del Distretto del Commercio “Castelli e fontanili della Bassa”. I commercianti che parteciperanno alla formazione riceveranno un logo da esporre nei propri esercizi commerciali, che saranno individuati come “Bottega Dementia Friendly 2019”, un elemento di qualità in più in particolare per i piccoli negozi di vicinato, che potranno così esplicare la loro funzione di presidio sociale di comunità.

Al termine di questi incontri di formazione, sabato 6 luglio si terrà l’esperienza del “Virtual Dementia Tour”. Di che cosa si tratta? Durante l’esperienza del VDT®, istruttori formati (trained facilitators) guidano i partecipanti, equipaggiati con dispositivi brevettati che alterano i loro sensi, mentre cercano di compiere comuni mansioni quotidiane ed esercizi. Il VDT® permette ai caregiver di di sperimentare in prima persona le difficoltà fisiche e mentali che le persone con demenza devono affrontare quotidianamente e di usare a loro volta questa esperienza per fornire una migliore assistenza centrata sulla persona (Person-Centred-Care). Quando la demenza colpisce, colpisce l’intera Comunità, non solo l’individuo. Il Virtual Dementia Tour® è stato sviluppato anche per mostrare ai membri della Comunità uno scorcio del mondo della demenza, consentendo loro di elaborare indicazioni personali per la loro attività lavorativa, la famiglia, o per qualsiasi contesto venga sperimentata la demenza.

Infine venerdì 19 luglio dalle 20 alle 22 ci sarà l’ultimo incontro di restituzione delle esperienze fatte nei due mesi precedenti e per progettare ulteriori iniziative da inserire nel percorso per rendere Cologno una comunità “Dementia Friendly”.

“Si tratta di un percorso in cui crediamo molto: il tema delle demenze sarà sempre più centrale in ogni comunità ed è importante che il nostro paese sia formato ad avere una sensibilità e un’attenzione particolari per garantire alle persone affette da demenza di continuare a sentirsi parte della nostra comunità e ad avere una buona qualità della vita. Perché ciò si realizzi è importante che tutti noi possiamo apprendere le migliori modalità per entrare in relazione e facilitare la vita di chi è affetto da demenza e dare l’occasione di formare e supportare i caregivers, per i quali la RSA Vaglietti-Corsini Onlus ha già positivamente attivato l’esperienza dell’Alzheimer Café e lo sportello Alzheimer”, ha dichiarato il Sindaco Chiara Drago, che sta seguendo in prima persona, con il supporto della consigliera Carla Arnoldi e dell’assessore Lara Maccarini, questo percorso.



Documenti associati